logo
 

Certificazione RAGUSANO DOP

Certificazione RAGUSANO DOP

Ragusano DOP: i passi per la certificazione

Perché il Ragusano sia DOP è necessario che i produttori che vogliono far parte del sistema di certificazione presentino formale richiesta.

La richiesta va indirizzata al CoRFiLaC (Consorzio per la Ricerca nel settore della Filiera Lattiero – Casearia e dell’Agroalimentare), per la certificazione DOP prendendo visione dei regolamenti e degli obblighi, accettando e impegnandosi a rispettarli.

Per ottenere la Certificazione per il Ragusano DOP è necessario seguire alcuni passaggi specifici così come elencati di seguito:

  • Collaborare alla visita ispettiva dei tecnici ispettori per la prima valutazione dell’azienda. I requisiti indispensabili quali l’ubicazione dell’azienda e la tecnologia produttiva, identificazione e rintracciabilità del prodotto verranno rilevati. Si prenderà anche visione delle modalità operative e verrà illustrata la modulistica da utilizzare;
  • Implementazione del sistema, in collaborazione con i tecnici ispettori o le associazioni professionali;
  • Verifica ispettiva dei tecnici ispettori alla quale seguirà una valutazione formale, e la presentazione dei risultati al Comitato di Certificazione;
  • Valutazione da parte del Comitato di Certificazione il quale assegnerà il marchio DOP o  richiederà se necessario eventuali azioni correttive.
Contatti Ufficio DOP


Prof. Giuseppe Licitra, email: g.licitra@gmail.com 

tel: o932-660464/466

Guglielmo Portelli, email: portelli@corfilac.it

PEC: dop@pec.corfilac.it

vai alla pagina Certificazione DOP